🎁 Regala La Tela →

Gestire la rabbia

La rabbia è sempre stata il mio tallone d'Achille. Ho imparato a gestirla grazie all'educazione a lungo termine (non sempre, ma spesso).

6 min
"Don’t fight back, fight forward". Appena ho sentito questa frase ho pensato che fosse perfetta per la genitorialità in cui credo. Una genitorialità in cui ci si concentra su ciò che conta davvero, si evitano le lotte di potere e si pratica a scegliere chi si vuole essere in ogni emozione. A me ha ricordato una frase che dico spesso: non reagire, ma scegli la tua azione successiva.  Una delle cose più controproducenti che possiamo fare nella genitorialità è entrare in una lotta di potere: qu...
1 min
Reel
Questa è una frase che dico spesso ai miei figli ed è un messaggio molto vicino al mio cuore: insegnare ai nostri figli a riconoscere gli abusi di potere e contestare le autorità che non li rispettano (che sia a scuola, in uno sport o per strada) è l’unico modo per dare loro la sicurezza di sé di cui hanno bisogno per affrontare il mondo fuori.  A riguardo, un genitore mi ha scritto che si trova in difficoltà con l’insegnante di ginnastica artistica di sua figlia e che la bambina non vuole p...
1 min
Reel
🕸️ Non insegnare ai tuoi bambini a non essere arrabbiati, la rabbia è una emozione come le altre. Insegna COME essere arrabbiati.  🕸️ Rabbia e aggressività sono due cose diverse: la rabbia è un’emozione sana e valida che va accolta e accompagnata; l’aggressività (fisica o verbale) è la reazione alla rabbia di una persona che non ha ancora imparato a scegliere come reagire. Ricorda a te e a loro che la più grande libertà è scegliere il modo in cui reagiamo agli eventi. 🕸️ La rabbia non va co...
Reel
Sto usando sempre di più la parola disregolato, sia quando mi riferisco a me stessa, sia quando mi riferisco ai miei bambini in crisi e ti spiego perché.  Quando ci sentiamo al sicuro con le nostre persone di riferimento siamo in uno stato di regolazione, ovvero ci sentiamo equilibrati, ricettivi, siamo in grado di concentrarci, sappiamo regolare le nostre emozioni.  Allo stesso tempo però la nostra mente è costantemente alla ricerca di pericoli e minacce, per tenerci al sicuro.  La minaccia ...
1 min
Reel
7 min
Newsletter
L’altro giorno un genitore mi ha chiesto se va bene chiedere scusa ai figli.  Certo che va bene chiedere scusa ai figli! So che tanti di noi sono stati cresciuti con l’idea che se ci facciamo vedere vulnerabili, perdiamo l’autorità.  Ma questo tipo di educazione è passata e oggi sappiamo che l’autorità non è l’obiettivo della genitorialità. L’obiettivo è la fiducia, il rispetto, l’empatia, la connessione.  Quindi, certo che va bene chiedere scusa ai figli, ma quando chiediamo scusa dobbiamo ...
1 min
Reel
Quando persone che hanno visibilità usano questo potere contro i bambini e i ragazzi – contro il loro benessere e i loro bisogni – mi si spezza una parte di cuore. Mi sembra che tutto il lavoro che sto facendo sia inutile. Poi mi ricordo che probabilmente quelle persone sono bambini che hanno sofferto da piccoli (non stati ascoltati, accolti, capiti) e si portano dietro i traumi dell’infanzia – inconsapevolmente o nascondendo la consapevolezza dentro l’armatura che la società ci forza a indo...
56s
Reel
10 min
Newsletter
Se non mostro io come essere arrabbiata in maniera sana, i miei figli non possono impararlo
3 min
Blog
23 min
Podcast
8 min
Podcast
I bambini picchiano, danno calci, spingono, mordono, tirano oggetti e capelli. È normale! 2. Quando i bambini hanno le parole non sentono di dover usare i loro corpi per esprimere le loro emozioni. Alcune frasi che possiamo insegnare ai bambini nei momenti di rabbia: “Spazio, per favore”, “No grazie!”, “Non mi piace!”, “Stop!” 4. Dare importanza a parole, azioni ed emozioni significa (anche) evitare di cadere nella tendenza comune di sminuire le loro emozioni. Se sono arrabbiati, non sminuiam...
58s
Reel
Stavo per pubblicare questo reel con un testo diverso quando ricevo queste parole di una mamma che racchiudono l’essenza del mio messaggio. Con il suo permesso, le condivido con voi. «Forse quello che dico è un concetto già espresso da te, ma volevo condividere lo stesso quello che provo da quando mi sono avvicinata al tema dell’educazione a lungo termine. Quello che posso dirti è che indipendentemente dalla tematica, tra i bambini di cui parli ritrovo sempre me stessa, la bambina che ero e ...
57s
Reel
Ricordo un giorno in cui ero stremata, nervosa, ansiosa. A un certo punto sento Oliver che dice a Emily: «Vieni, andiamo di là, mami ha bisogno di "mommy time"».  Il mommy time è una pratica che uso da sempre con i miei figli. Il mommy time è  il tempo per mamma. Quando dico «mommy time», oggi i miei figli sanno che ho bisogno di tempo per me, per respirare, da sola, in silenzio, in camera mia in solitudine, o sul divano mentre loro giocano, o seduta al bar con loro, ma senza che interrompan...
1 min
Reel
Gridare ai tuoi figli NON è una risposta al presente; è una risposta al tuo passato. Inizia da lì per sanarla. Quando gridi ai tuoi figli non sei tu che gridi, sei tu individuo che gridi, tu individuo con tutto il tuo zaino della tua educazione che hai ricevuto, delle emozioni e delle reazioni di tutte le crisi del tuo passato.  Quando mio figlio mi fa la linguaccia e ride se lo sgrido, la me che cede alla rabbia è la bambina che non veniva accolta quando provava emozioni forti, che veniva ...
50s
Reel
Quando gridi ai tuoi figli, non sei tu genitore che gridi, sei tu individuo che gridi.Tu individuo con tutto il tuo zaino dell’educazione che hai ricevuto, delle emozioni e le r...
1 min
Blog
Quando i miei figli sono in crisi e non riesco ad arrivare al loro cervello razionale, faccio con loro questo gioco del 5-4-3-2-1 (loro sanno che li aiuta e mi seguono). Alla fine del gioco, di solito, il loro cervello è calmo e ricettivo e possiamo parlare e risolvere il problema / conflitto.  Lo faccio anche per me, quando mi sento fuori controllo e ho bisogno di ancorare la mente alla realtà se l’ansia prende il sopravvento, mi fermo, e anche se non posso sedermi, respiro e faccio il gioco...
55s
Reel
Carte della nomenclatura e altri giochi produttivi per costruire il vocabolario delle emozioni
Shop
Una guida per affrontare le grandi emozioni dei bambini e cambiare mentalità sui «capricci».
Shop
16 min