📣 Il mio libro è finalmente in libreria! →

Attività di Natale: La Stella per l'Albero

Carlotta Cerri
Salva

Questo è un articolo del 2014, quando ancora insegnavo inglese a grandi e piccini. Lo rifacessi oggi (2021) eviterei almeno il glitter, perché è estremamente dannoso per l’ambiente. Allora non lo sapevo: se non lo sai nemmeno tu, ti invito ad informarti.


Ogni Natale trovo qualche attività artattackosa da fare con i miei piccoli studenti e regalare ai genitori. Gli anni scorsi, avevo trovato sagome carine da ritagliare, colorare e attaccare fuori dalla porta o alla parete in camera.

Quest’anno, l’idea mi è arrivata dalla mia insegnante di ballo che ha chiesto ad ogni studente di preparare una stella da attaccare all’albero di Natale. Ovviamente, non potevo non preparare la mia e cogliere l’occasione per farne un mio personale art-attack che chiunque possa stampare e preparare a casa con i propri bimbi.

Questa mattina ho quindi preparato la mia stella per l’albero della scuola di ballo e testato se il design funziona: la maggior parte delle mie lezioni durano un’ora e quello è il tempo che abbiamo per terminare l’attività.

Il materiale

Io ho comprato tutto questo in un supermercato.

  • Un cartoncino argento brillante
  • Un cartoncino rosso brillante
  • Cotone
  • Colla e Super Attack
  • Forbici
  • 4 becchi d'oca
  • Modello
  • Cartoncino bianco

Come farlo

È facilissimo e richiede poco meno di un'ora.

  • Basta stampare questo modello che ho preparato per voi su un cartoncino bianco.
  • Ritagliare tutti i pezzi e disporli sul tavolo
  • Utilizzare ogni pezzo per disegnare (tracciandola) la forma sui cartoncini luccicanti. La stella sul cartoncino argento; il cappello, gli stivali e i guanti su quello rosso.
  • A questo punto avete due pezzi di ogni forma: incollate quella di cartoncino bianco sul retro di quella corrispondente su cartoncino luccicante.
  • Attaccare le strisce bianche sul cappello, sui guanti e sugli stivali. Io per questo ho usato il Super Attack perché la colla non funzionava sui brillantini del cartoncino luccicante.
  • Con i becchi d'oca attaccare gli stivali e i guanti alla stella.
  • Attaccare il pon-pon bianco all'estremità del cappello.
  • Attaccare il cappello alla stella con Super Attack.
  • Quando tutte le estremità sono pronte, attaccare gli occhi sotto il cappello.
  • A questo punto ci si può divertire con la barba (l'unica parte non inclusa nel modello) e la si può disegnare e ritagliare come si vuole su cartoncino bianco. Attaccare poi il naso (colorato di rosso) alla barba e la barba sotto gli occhi. Anche per questo io ho utilizzato Super Attack.
  • L'ultima cosa da fare è attaccare il cotone sulla barba, sulla striscia bianca del cappello e sul pon-pon del cappello (basta ricoprirli di colla e poi attaccare il cotone a piccoli pezzi).

E voilat! Ora che la vostra stella è pronta potete attaccarla all’albero facendo un buco nel cappello e utilizzando un becco d’oca o un filo da pacchetti. :-)

Accedi alla conversazione

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la community e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.

Ti consiglio anche

Quando io e Oliver siamo soli a casa, annoiati e con molto tempo tra le mani (come nel periodo natalizio), povero papà non sa mai cosa aspettarsi quando torna dal lavoro.Un gior...
2 min
Blog
Questo 2016 l’ho iniziato un po’ pigra e molto stanca. Oliver non sta dormendo molto di notte. Io sono in vacanza e quindi con Oliver tutto il giorno senza lezioni, che può semb...
2 min
Blog
Da quando ho scritto il post sulla cameretta montessori di Oliver tutta Ikea, molti di voi mi chiedono del letto. Preparatevi per una gita all’Ikea, perché oggi vi racconto come...
2 min
Blog
La giostrina Montessori in bianco e nero
3 min
Blog
Voglio dedicare questo Venerdì dal Mondo al Natale.L’anno scorso scrissi questo post triste, che rispecchiava appieno il mio umore nel periodo natalizio degli ultimi anni — una ...
6 min
Blog