📣 Il mio libro è finalmente in libreria! →

Giocattoli ispirati Montessori: le forme geometriche di Plantoys

Carlotta Cerri
Salva

La settimana scorsa ho iniziato la serie di giochi ispirati Montessori e dopo il commento di una lettrice ci tengo a precisare una cosa importante. Questi di cui scrivo non sono materiali Montessori come quelli che si usano nelle scuole: quelli sono materiali didattici, questi sono semplici giocattoli che io, personalmente, credo si possano definire di ispirazione Montessori.

Sono di legno (o di materiali naturali, che il metodo Montessori predilige), non hanno luci né suoni (in un’aula Montessori non troverete giochi “animati”; sono le manine dei bambini ad animarli) e favoriscono l’uso di abilità motorie, immaginative, di risoluzione di problemi e concentrazione. Tutte cose che, secondo me e per esperienza con Oliver finora, i giochi interrativi non offrono.

Credo che, in questo senso, ci sia un po’ di Montessori in tutti i giocattoli che troverai su La Tela e spero che grazie ad ognuno di questi post tu possa avvicinarti un po’ di più (o anche solo incuriosirti) a questa bella filosofia e alla sua applicazione in casa. E magari, perché no, diffondere la voce in modo che sempre più famiglie possano conoscerla e portarla nelle loro case.


Oggi ti presento un gioco che Oliver ha adorato fin dal primo momento: le forme geometriche di Plantoys (grazie a Cinzia per il link).

Anche questo giocattolo, Oliver lo ha ricevuto per il suo primo compleanno e con mia grande sorpresa lo ha usato fin da subito, all’inizio togliendo e mettendo solo i cerchi (che era già abbastanza ostico) e non considerando nemmeno le altre forme geometriche. Poco a poco, poi, ha iniziato a mostrare interesse per le altre forme e provava da solo a metterle nei rispettivi buchi, ma ci sono voluti un paio di mesi prima che ci riuscisse: quando ha iniziato, però, (verso i 14 mesi) non ha più smesso e a 16 mesi (nel video qui sotto) sapeva già completare il gioco da solo!

Questo giocattolo, ancora più dei cubi Goula di cui vi ho parlato las settimana scorsa, è meraviglioso per promuovere la concentrazione. A me piace sedermi vicino a Oliver e guardarlo farlo, smontarlo e rifarlo ancora, senza mai interromperlo.

Ora che Oliver sa mettere tutti i pezzi a posto da solo, ho provato ad insegnargli a metterli in ordine di colore, ma i colori sono un concetto astratto e abbastanza complicato (perché non dà un feedback immediato, come dà invece la forma geometrica con quattro buchi che non entra nello spazio con soli tre buchi); ho allora deciso di riporre questo gioco nell’armadio per poi tirarlo fuori tra un mese o poco più e testare di nuovo il terreno con colori e forme.

Come puoi vedere nel video, Oliver lo completa e se ne va, ma si ricorda poi che non ha messo a posto il gioco sulla mensola e allora torna: in una scuola Montessori ogni bimbo deve rimettere a posto il materiale dopo averlo usato, esattamente come l’ha trovato (in modo che possa usarlo un altro bimbo), ma l’ordine non è qualcosa che io ho insegnato a Oliver consciamente, bensì solo attraverso il mio esempio, mettendo sempre a posto io stessa ogni gioco subito dopo averlo usato. Già all’anno Oliver mostrava interesse e predisposizione a riordinare lui stesso.

Che ne pensi? Hai anche tu questo gioco o uno simile che i tuoi piccoli adorano? Cosa hai notato? Non credi anche tu che sia bellissimo guardare come i nostri bimbi usano i loro giochi?

Accedi alla conversazione

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la community e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.

Ti consiglio anche

Questo post contiene link affiliati: se li usi per comprare i prodotti di cui scrivo aiuti La Tela a crescere. Grazie! PS. Questo non è un post sponsorizzato, Hape non mi ha pag...
2 min
Blog
Ultimamente Oliver è appassionatissimo di puzzle e al momento questo set di tre puzzle di animali della marca Djeco è il suo preferito (su Amazon il nostro non lo trovo, ma è si...
2 min
Blog
Mentre scrivo questo, mi sembra di mentirti: la mia casa non è sempre pulita e ordinata. Affatto. A volte mi guardo intorno e vedo solo disordine—armadi disordinati, stanze diso...
5 min
Blog
Tutti i link che trovi qui sono affiliati, quindi se decidi di comprare questa bottiglia e usi i link che ti fornisco, tu spendi uguale, ma allo stesso tempo aiuti La Tela a cre...
3 min
Blog
Qualche settimana fa, abbiamo fatto un bel viaggio a Berlino e, naturalmente, sono tornata a casa con un sacco di idee e e ispirazioni per il blog, prodotti, luoghi, attività… O...
2 min
Blog
Molti di voi mi hanno chiesto di giocattoli ispirati Montessori, quindi ho deciso di preparare alcuni post con una selezione dei preferiti di Oliver ed Emily fin dalla nascita.C...
3 min
Blog
Noi abbiamo iniziato con le giostrine da prendere/tirare un po’ più tardi rispetto all’età consigliata (che è intorno alle 12 settimane quando il bimbo è già in grado di afferra...
1 min
Blog
I ballerini, la quarta giostrina Montessori che Oliver ed Emily hanno adorato!
4 min
Blog