Carlotta Cerri

Sono la fondatrice de La Tela, creatrice del podcast Educare con calma e dal 2019 viaggio a tempo pieno con la mia famiglia Alex, Oliver ed Emily. Mi ritengo una visionaria pessimista: so come voglio cambiare l’educazione e che genitore ho scelto di essere, ma la maggior parte dei giorni mi sembra di scalare pareti di vetro. Ma forse proprio per questo so come aiutarti quando mi scrivi: perché ci passo anche io per quel disagio e ti dico le verità scomode con gentilezza e senza giudizio.

Mi trovi anche su Instagram.
Carlotta non è disponibile in questo momento. Per favore, riprova tra qualche giorno.

Hai bisogno di aiuto?

Pensa al tuo momento peggiore come genitore: molto probabilmente l’ho vissuto anche io. Ti aiuto a ricalibrare la bussola con gentilezza, onestà e senza giudizio.

Messaggio

Un aiuto veloce e concreto senza richiedere un appuntamento.

Video consulenza

Un’ora insieme a Carlotta per parlare di una difficoltà che stai attraversando.

Percorso

Lavora con Carlotta per qualche settimana per allentare un nodo.

Carlotta non è disponibile in questo momento. Per favore, riprova tra qualche giorno.

Riceverai una risposta nel giro di pochi giorni, a seconda della nostra disponibilità.

Certo! L'1a1 rimarrà solo tra di voi. Noi a volte ci consultiamo per offrirti il miglior aiuto possibile, ma lo facciamo in maniera anonima.

Ci scriverai un messaggio in cui puoi chiedere quello che vuoi. Ti consigliamo di chiedere aiuto per una situazione specifica e ti chiederemo di riassumere in una domanda per poterti aiutare al meglio. 

No. In questo caso non offriamo un rimborso, perché ti dedichiamo il nostro tempo. Abbiamo fiducia che sapremo darti strumenti per sbloccare la situazione che stai vivendo. Se non sarà sufficiente, ti indirizzeremo verso un percorso personalizzato che pensiamo possa fare per te.

Shop

Conosci Carlotta

Per 10 anni dopo essermi laureata ho lavorato come traduttrice, ho insegnato inglese a adulti e bambini spagnoli a Marbella e fatto da tutor per studenti di scuole internazionali. Questa esperienza mi ha fatto capire due cose che sono state alla base del mio futuro lavoro con i genitori: 
  1. Che tutto ciò che vogliamo imparare nella vita deve farci sentire bene mentre lo facciamo (vale sia per adulti che per bambini)
  2. Che il sistema scolastico odierno ha un incredibile potenziale di evoluzione, inutilizzato. 
Nel 2014, l’anno prima di diventare mamma, ho scoperto Montessori e ha cambiato tutta la mia visione della genitorialità e dell’approccio all’infanzia. Ho studiato il metodo nei dettagli per puro piacere e utilizzo personale, ma mi sono poi formata con l’associazione AMI al Maria Montessori Institute di Londra per le fasce d’età 3-6 e 6-12 perché volevo comprovare la mia conoscenza attraverso canali ufficiali. È così che ho scoperto che l’auto formazione che avevo avviato era molto, molto estesa e ho accantonato l’idea di intraprendere un secondo percorso universitario nella formazione o nella psicologia. In fondo, come ci insegna Maria Montessori, è quando siamo padroni del nostro apprendimento che impariamo di più.
Ho continuato ad auto formarmi senza sosta: ho avuto mentori da tante parti del mondo e anche in tante epoche (come Maria Montessori), ho seguito tantissimi corsi e conferenze online su tematiche che sentivo di dover approfondire per educare i miei figli a lungo termine, che variano dall’educazione emozionale a quella sull’antirazzismo, ho letto molti titoli su disciplina positiva, genitorialità rispettosa, educazione gentile, metodo danese e finlandese, principi della neuroscienza, teoria dell’attaccamento… e continuo ancora oggi, perché credo che quando pensiamo di aver finito di imparare è quando smettiamo di fare bene il nostro lavoro.
La mia forza più grande, però, è saper cambiare i meccanismi che non mi fanno stare bene e che mi impediscono di essere il genitore che ho scelto: a volte mi vedo proprio come su una ruota come quella del criceto e so che sta solo a me decidere di scendere e di oltre il «si è sempre fatto così». Come lo faccio? Rimanendo critica, scrollandomi di dosso il giudizio altrui e affinando uno strumento chiave nella genitorialità: il buonsenso – quella sensazione dentro di noi che spesso la società ci insegna a ignorare. È in quella sensazione che risiede il cambiamento ed è la mia specialità aiutarti a coltivarla. 

Pensa al tuo momento peggiore come genitore: molto probabilmente l’ho vissuto anche io e non mi vergogno a raccontartelo, perché i miei momenti peggiori nella genitorialità sono stati il motore di ognuno dei miei momenti migliori nella genitorialità. Posso e voglio insegnarti a fare questo lavoro.

Trova Carlotta sul forum

Carlotta vuole partecipare alla comunità
Facciamo un gioco insieme? (Gestione della crisi andata male)
Ciao telisti e teliste! Ho appena pubblicato un nuovo aneddoto sul Percorso. L'ho ritrovato nelle mie note e ho pensato che potesse essere perfetto non solo per mostrare una gestione (in quest...
16 risposte
Ultimo di Giulia
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
Ho aggiunto delle lezioni nel percorso!
Buongiorno, buonasera o buonanotte telisti e teliste! Ho trovato un video che avevo registrato nell'estate nel 2023 di come avevo magistralmente gestito un conflitto tra Oliver ed Emily e ho decis...
Pacchetto mensile - Tutta La Tela
Riflettiamo sulla diversità e su come approcciare la disabilità
Come ogni conversazione potenzialmente «difficile», parlare di disabilità può sembrarti scomodo. Il lavoro inizia da noi adulti: lo abbiamo avviato nel pacchetto editoriale (che trovi qui sotto) e ...
19 risposte
Ultimo di Ilaria
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
L'abbonamento a Tutta La Tela evolve 🌪️
Ci tenevo che voi di Tutta La Tela foste le prime famiglie a saperlo, quindi ve lo svelo prima di inviare la newsletter a tutta la comunità! Avete chiesto e vi abbiamo ascoltati: da luglio il cont...
33 risposte
Ultimo di maria c.
Carlotta aveva voglia di condividere
«Mi annoio!» / «Non so che cosa fare!»
In questi giorni di forte e continua pioggia, in cui ci siamo ritrovati in 4 in uno spazio minuscolo, mi sono resa conto di quanto sia stato importante il lavoro che abbiamo fatto, piano piano, n...
1 risposta
Ultimo di Valentina
Carlotta aveva voglia di condividere
Ora legale: due opzioni per affrontarla
Questo fine settimana cambia l’ora e mi stanno arrivando tante domande su come affrontare il cambiamento in casa con i bambini. Ho deciso di darti due opzioni.  Opzione 1: ignora il cambio d’ora e...
10 risposte
Ultimo di Valentina
Carlotta aveva voglia di condividere
La dittatura della felicità: riconoscerla nei film e libri per l'infanzia
🕸️ Le delusioni possono essere quando arrivate dal gelataio ed è chiuso; quando gli amici non possono venire a giocare a casa; quando pensavate di andare a fare una cosa bella, ma vi ammalate…   ...
11 risposte
Ultimo di Federica
Carlotta aveva voglia di condividere
Se uso i copioni, i miei figli sentono che sto recitando?
Anche le frasi dell’educazione che abbiamo ricevuto sono copioni: possiamo scegliere di cambiarle. All’inizio ci sentiremo forse poco autentici e una versione di noi poco familiare, ma presto ent...
18 risposte
Ultimo di Federica
Carlotta aveva voglia di condividere
Buon inizio e 5 propositi significativi
Spero che abbiate iniziato l’anno con persone che vi fanno stare bene e in un modo che vi somiglia. Io a metà: c’erano persone che mi fanno stare bene, ma fosse stato per me non avrei visto la mezz...
18 risposte
Ultimo di Elisa C.
Carlotta ha solo bisogno di sfogarsi
Sono ricoverata in ospedale 😢
Amici e amiche, Sono stata meno presente perché ho passato una settimana un po’ surreale, iniziata con quella che mi è stata diagnosticata come Infezione del tratto urinario, che si è poi trasform...
86 risposte
Ultimo di Benedetta
Carlotta aveva voglia di condividere
Cose che non importano se muoio (le mie strane ragnatele di pensieri)
Ciao a tutti e tutte! Ho appena ritrovato una nota sul mio telefono che si intitola «Cose che non avrebbero importanza se stessi morendo (e sto morendo, tutti stiamo morendo)». 😅 A parte la paren...
12 risposte
Ultimo di Roberta e Francesco
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
Aggiornamenti vari su dirette, miglioramenti e nuova serie
Vi faccio un breve riassunto del video per chi non ha tempo di guardarlo subito:  • Prima di tutto, grazie! Le conversazioni qui sono nutrimento! • La diretta come l'avevo pensata (mensile, sempr...
12 risposte
Ultimo di Rosalba
Carlotta cerca un consiglio
Sono un po' delusa dai libri in italiano: mi aiutate?
Ciao amici e amiche! Per noi è finalmente successo: Oliver ed Emily leggerebbero dal mattino alla sera! Aspettavamo questo momento da tanto e ora spesso ci ritroviamo a chiedere loro di mettere gi...
33 risposte
Ultimo di Giulia Rubertelli
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
Ora potete condividere le lezioni del Percorso con qualsiasi persona! 🥳
Carissimi amici e amiche! Nella diretta di prova di domenica ci è stato detto che sarebbe bellissimo poter condividere alcune lezioni del Percorso con altri genitori che non fanno parte di Tutta ...
8 risposte
Ultimo di Francesca Deane
Carlotta aveva voglia di condividere
Un pensiero per questi giorni un po’ faticosi
È proprio solo un pensiero. E se non avete ancora ascoltato questa lezione del percorso, eccola qui: Una cosa non esclude l’altra. Vi abbraccio uno ad uno, una ad una. 
18 risposte
Ultimo di Martina Righetti
Carlotta aveva voglia di condividere
Quando un «metodo» non funziona subito
Buongiorno bellissima comunità! Ludovica, un genitore della comunità, sotto l'episodio del Podcast n.150 ha scritto che aveva perso di vista il presupposto di cui parlo nell'episodio: non esiste ...
8 risposte
Ultimo di Carlotta
Carlotta cerca un consiglio
Aggressività passiva (post non relazionato alla genitorialità… o sì?)
Non avevo in programma di scrivere oggi, ma ho bisogno di un outlet. Ho appena bloccato una persona su Instagram, la prima persona di sempre. Lo sento un po' come un fallimento, anche se so che n...
24 risposte
Ultimo di Martina Righetti
Carlotta aveva voglia di condividere
Un errore di Emily (e come l'abbiamo gestito)
Oggi pomeriggio io e Alex eravamo su in camera a lavorare e Oliver ci chiama, perché Emily sta piangendo. Arriviamo giù e Emily piange così intensamente che non riesce nemmeno a parlare. Oliver ci ...
14 risposte
Ultimo di Paola
Carlotta vuole partecipare alla comunità
Presentiamoci!
Carissimi amici e carissime amiche! Non vediamo l’ora di conoscervi e rendere questo spazio come una famiglia, come casa. Se ti va (non c’è nessun obbligo, eh!) mi piacerebbe che ci presentassim...
245 risposte
Ultimo di Rosalba
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
Queste due novità ci emozionano! 🥰
Siamo quasi alla fine e ogni giorno vedrete i pezzettini del puzzle mettersi al posto giusto. Non sarà tutto perfetto al lancio, ma ci saranno delle cose meravigliose che non pensavamo di riuscire ...
15 risposte
Ultimo di Carlotta
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
Avete visto che cosa ha fatto Alex?!? 🤯
Alex ha aggiunto tutta la lista di oltre 200 posti family-friendly (la lista su Google che tutta la comunità ci ha aiutati a stilare) nella pagina della comunità! Ora, oltre a trovare persone vic...
13 risposte
Ultimo di Carlotta
Carlotta ti comunica una novità su La Tela
Stiamo migliorando un sacco di cose
Ciao beta testers 💜 Avrete notato che stanno succedendo cose. Stiamo mettendo gli ultimi pezzi del puzzle: troviamoci, onboarding journey, posti dove spiegare i cambiamenti e come usare la piattaf...
15 risposte
Ultimo di Carlotta
Carlotta ha solo bisogno di sfogarsi
Ci siamo quasi!
Piccolo aggiornamento di come sta andando. 😂 Grazie per la vostra pazienza! 
2 risposte
Ultimo di Sara Jane
Carlotta aveva voglia di condividere
Bluey vi fa sentire in colpa?
[CleanShot 2023-08-22 at 16.30.42@2x.png]Che ne pensate di Bluey? Sto leggendo sempre più commenti (in inglese) di genitori che dicono che si sentono a disagio e «pessimi genitori» quando lo guarda...
18 risposte
Ultimo di Valeria