Come si fa un bebè

Un'introduzione gentile al sesso e su come si fanno (quasi tutti) i bambini e le bambine.

Anteprima del libro online (e stampabile)

Un libro per l'infanzia che ti aiuterà ad avviare la conversazione.

Questo libro è di:      
Questa persona è un bebè. 
Questi sono la mamma e il papà del bebè. Si amano e si rispettano. Lo sapevi ...
Quando sono nudi, puoi vedere che il papà ha il pene e i testicoli. La mamma,...
Oltre agli abbracci e ai baci, il papà e la mamma hanno un modo speciale di e...
Quando fanno l’amore, il papà inserisce il pene nella vagina della mamma e si...
Gli spermatozoi nuotano, nuotano e nuotano nell’utero della mamma alla ricerc...
La mamma è incinta. All’inizio il bebè è piccolo come un semino, ma non per m...
Passano molti giorni.Il bebè continua a crescere nella pancia della mamma e s...
Dopo nove mesi, il corpo e tutti gli organi del bebè sono sviluppati ed è pro...
Un giorno, la mamma ha le contrazioni: la sua pancia diventa molto dura e fa ...
La mamma e il papà decidono di far nascere il bebè in ospedale, dove un’ostet...
Il papà sta vicino alla mamma, ma ora sono la mamma e il bebè che devono lavo...
Dopo che il bebè è nato, si taglia il cordone ombelicale, perché non serve pi...
Dopo qualche giorno, il papà, la mamma e il bebè tornano a casa. Ora sono una...
Adesso sai come si fa un bebè, ma devi anche sapere che non tutto avviene sem...
Prima di tutto, non tutti i bambini nascono in ospedale: alcuni nascono a cas...
A volte un bebè nasce troppo presto. In questo caso, ha bisogno di stare gior...
Quando un bebè esce dalla vagina della mamma, è un parto vaginale o naturale....
Quando nasce, il bebè succhia il latte dal seno della mamma: questo si chiama...
Non tutti i genitori possono fare un bebè attraverso il sesso. Alcuni devono ...
Alcune volte, i genitori non possono prendersi cura del bebè e, quando nasce,...
Quando il corpo è fisicamente in grado di rimanere incinta, la maggior parte ...
Qualche volta l’ovulo, dopo essersi fuso con lo spermatozoo, si divide subito...
Ora sai come si fa un bebè e hai scoperto che ci sono molti modi per diventar...

Che cosa trovi nella guida

Ecco una piccola anteprima delle unità che potrai leggere o ascoltare.

  • 1
    Perché educazione sessuale a casa?
  • 2
    Prima di leggere il libro con i bambini e le bambine
  • 3
    Normalizziamo il linguaggio
  • 4
    Semini per conversazioni importanti
  • 5
    Educazione sessuale digitale
  • 6
    Offriamo immagini diverse
  • 7
    Pensiero a ragnatela
  • 8
    Risorse
  • 9
    Aiuto alla lettura

Cari mamme e papà,

in un Paese in cui l’educazione sessuale non è ancora obbligatoria nelle scuole, la responsabilità di offrirla ai nostri figli è nostra, dei genitori: non stiamo educando bambini, stiamo educando adulti.

Come si fa un bebè è una guida per il genitore, per avviare l’educazione sessuale in casa ed esorcizzare l’imbarazzo che crea questo argomento per molti ancora tabù, e include un libro stampabile per i bambini e le bambine che spiega, appunto, come si concepiscono e nascono (quasi tutti) i bebè.

Perché una guida sull'educazione sessuale

Nel 2020 ho scritto il volume L’educazione sessuale per la collezione «Gioca e Impara con il Metodo Montessori» e il feedback che ho ricevuto mi ha lasciata basita: tanti genitori non sanno parlare di sesso e sessualità con i propri figli, si vergognano a mostrarsi nudi o ad usare i termini anatomici corretti, si scandalizzano se la figlia di 3 anni si tocca i genitali o se trovano il figlio di 5 anni con un’erezione.

I bambini e le bambine hanno bisogno di verità.

L’ignoranza è molto più pericolosa del sapere — perché poi il sapere arriva comunque, ma dalle fonti sbagliate. Quando li teniamo all’oscuro di conversazioni importanti come il sesso — perché ci mettono in imbarazzo o non sappiamo come parlarne — priviamo noi stessi dell’opportunità di eradicare il tabù nelle generazioni future e loro degli strumenti di cui avranno bisogno per affrontare la vita adulta. 

Il momento di iniziare a parlare con i figli del sesso è da piccoli, quando la loro mente non è ancora vittima dell’imbarazzo e la vergogna che la società riversa su questa conversazione. Questo libro, infatti, io l'ho pensato per i bambini e le bambine tra 2 e 5 anni, ma non è mai troppo presto o troppo tardi per dare loro gli strumenti.

Se non sai come iniziare, questa guida e il libro per l'infanzia che trovi all'interno è un ottimo punto di partenza.

Che cosa trovi dentro

Come si fa un bebè è nato come un semplice libricino da stampare. Ma mi sono presto resa conto che serviva una guida per l'adulto. E così oggi è una mentalità, un veicolo per trasmettere l’importanza di educare alla sessualità e iniziare la rivoluzione in casa – dove nascono tutte le rivoluzioni.

Quando lo compri trovi:

  • La guida per l'adulto con idee per avviare l'educazione sessuale in casa, risposte a domande frequenti, riflessioni su conversazioni importanti, esempi di come gestire situazioni che possono essere percepite come «imbarazzanti».
  • Il libricino in PDF da stampare e leggere ai piccoli di casa; se non vuoi stamparlo, abbiamo anche creato una bellissima esperienza di lettura online.
  • Un glossario con i termini da spiegare;
  • Un elenco di risorse (in continuo aggiornamento) per continuare la conversazione.

Non vedo l’ora che Come si fa un bebè entri nelle vostre case e pianti semini nelle vostre menti. scendiamo da questa ruota tutti insieme.

Come è nato il libro per l'infanzia

Come si fa un bebè è il libro che avrei voluto leggere ai miei figli per introdurre la conversazione sul sesso.

Mi sono ispirata al libro degli anni ’70 dello psichiatra danese Per Holm Knudsen How a baby is made e a molti altri libri sullo stesso argomento, che ho apprezzato, ma di cui cambiavo sempre tante, tante parti per leggerli ai miei figli.

L’ho scritto pensando a come parlo da sempre di sesso e sessualità con i miei figli Oliver ed Emily (rispettivamente del 2015 e del 2016), a come rispondo quando Oliver mi chiede perché il suo pene è duro o quando Emily mi comunica che da grande vivrà con Oliver e avranno due bebè insieme.

La nostra illustratrice Miriam Negri ha poi dato vita alle mie parole con illustrazioni meravigliose dai colori vivaci e su sfondo bianco, che aiuteranno i bambini grandi e piccoli a concentrarsi sul messaggio.

Mi sono confrontata con genitori e genitrici, educatori ed educatrici, amici e amiche ostetriche e ognuno ha ispirato un piccolo cambiamento, un dettaglio, una parola, una frase, un concetto. Per questo, nel libro da stampare ho aggiunto anche una breve appendice in cui parlo, tra le altre cose, di adozione e di procreazione medicalmente assistita.

Non potrei essere più felice del risultato finale e sono sicura che aiuterà davvero molte famiglie non solo a capire l’importanza dell’offrire l’educazione sessuale in casa fin da piccoli, ma anche proprio ad avviare una conversazione che tanti ritengono scomoda e tabù.

Che cosa trovi all'interno?

Ci piace offrire quello che vorremmo ricevere noi stessi.

La guida per te, adulto, che è quello che io chiamo «cibo per la mente». Anche in formato audio.
Il libro per l'infanzia in PDF da stampare o leggere online.
Un aiuto alla lettura per rispondere alle domande dei bambini e delle bambine.
Un elenco di risorse (in continuo aggiornamento) per continuare la conversazione.

Scopri la serie

Queste non sono semplici guide online.

Sono portali che aprono mentalità. Sono motori di conversazioni importanti. Sono gli strumenti che ci permettono di contestare tutti i «si è sempre fatto così» — alcuni sono talmente radicati che è come se corressimo su una ruota del criceto.

Ognuna di queste guide è pensata per sgretolare un tabù o mettere in dubbio un sistema — anche solo il nostro personalissimo sistema di valori.

In famiglia, però, questo lavoro non si può fare da soli, siamo una squadra: ecco perché accanto alla guida per l'adulto creiamo sempre un libro per l'infanzia, da leggere insieme ai bambini e alle bambine per educarci tutti insieme.

Spero che vorrai scendere dalle ruote insieme a noi.

L’educazione sessuale non ha età del bambino, inizia dal genitore. Prima si normalizzano le conversazioni, più si abbatte il tabù. Questo è molto più di un libro per bambini, è una scatolina di semini che spero germoglieranno nelle menti dei genitori.

Ma per rispondere più concretamente alla domanda, direi che dai 3 anni in su è perfetto (o prima, a seconda di ogni bambino). Per esempio, Emily aveva 3 anni quando l'abbiamo letto, ma avevamo già parlato da tempo degli argomenti che tratta. 

Trovi la guida per te, adulto, anche in formato mp3; e il libro per l'infanzia in PDF che puoi stampare o leggere online (abbiamo reso l'esperienza di lettura online molto piacevole). Troverai anche risorse per continuare la conversazione.

No. Tutti i prodotti su La Tela sono digitali: il libro per l'infanzia stampabile è in formato PDF da stampare a casa o in copisteria. La Tela non è una casa editrice e questo prodotto può esistere solo se è sostenibile anche per noi: grazie per la tua comprensione.

Trovi immediatamente la guida e il libro per l'infanzia nella tua «Libreria»! Basta che tu sia dentro al tuo account su La Tela e lo vedrai lì. 

PS. Ricordati che è un prodotto digitale, non ti arriverà nulla a casa.

Creato da La Tela
Queste sono attività, libri e giochi stampabili che creiamo noi del team La Tela: sono versatili, divertenti, ispirati alla realtà e seguono i principi montessoriani (per esempio, i giochi hanno il controllo dell'errore in modo che il bambino possa usarli da solo). Sono tutti implementati dalla nostra Miriam con il massimo amore a un'incredibile cura per il dettaglio.

Recensioni

SARA T.
Un libricino che descrive in modo vero è chiaro come nasce un bebè e non solo! I disegni sono troppo carini rappresentano al Meglio tutto il processo!!!!
«Sin da quando i miei bambini erano minuscoli, l'educazione sessuale ha fatto parte del mio curriculum di genitore. Quando Emily e Oliver avevano 1 e 3 anni (nel 2019) cercavo un libro che spiegasse il sesso e la sessualità come gliene parlavo io, in maniera spontanea, scientifica e naturale: non avendo successo, ho deciso di crearmelo io stessa (con l'aiuto di Miriam). L'ho letto con i miei bimbi a ogni versione, modificandolo in base alle loro domande e ai loro dubbi, finché, un anno dopo, era pronto. Ho immediatamente capito l'impatto positivo che potesse avere sulle famiglie, ma mancava una parte essenziale: aggiunsi così una guida che aiutasse l'adulto a navigare l'imbarazzo iniziale e desse gli strumenti per rispondere alle domande dei bambini. Dal 2020 «Come si fa un bebè» aiuta tante famiglie a portare l'educazione sessuale a casa e a ogni feedback ho la conferma di quanto questo lavoro sia importante. »