La Tela
Episodio 41

Sostenibilità: accettiamo i nostri limiti personali / con Camilla Mendini (Carotilla)

In questo episodio di Educare con Calma parliamo di un argomento che mi sta molto a cuore: la sostenibilità. E questa volta ci concentriamo soprattutto sulla moda sostenibile con l'aiuto della mia ospite Camilla Mendini, conosciuta anche come Carotilla. Ho adorato chiacchierare con lei e spero che l'episodio piaccia anche a voi.

🌸 I canali di Camilla:

Youtube

Instagram

Blog

🌸 Le domande che ho fatto a Camilla (gliene avrei fatte altre centinaia):

1:26 Qual è stata la tua scintilla che ti ha fatto iniziare il tuo percorso nella sostenibilità?

5:32 Quali sono tre cambiamenti che ogni famiglia può attuare per rendere il proprio stile di vita un po’ più sostenibile?

11:13 Hai detto “reciclare bene”, che cosa significa?

13:19 Oltre alla moda sostenibile, quali sono altri cambiamenti che hai applicato nella tua vita con i tuoi figli?

17:40 Come si fa ad avere un armadio sostenibile?

24:31 Come scegli i prodotti? Qual è la tua ricerca prima di comprare?

29:38 Quali sono i tessuti più sostenibili?

33:50 Che cosa ne pensi di Amazon?

37:40 Ci racconti del tuo brand di moda sostenibile Amorilla e della tua linea di prodotti beauty zero waste?

🌸 Nell’episodio menzioniamo alcune cose interessanti:

Camilla consiglia il documentario: The True Cost

Carlotta consiglia il sito The Story of Stuff Project e il loro documentario The Story of Stuff 

App per classifica di marchi sostenibili: goodonyou

La borsa per mantenere le microplastiche di cui parla Camilla è la GuppyFriend.

Due video interessanti per chi vuole approfondire sul canale di Camilla (ma ce ne sono molti altri):

Brand sostenibili: come capire se lo sono veramente

Domande e risposte sulla moda sostenibile

Dimmi che cosa ne pensi

Ti è piaciuto? Sei d’accordo? Mi piacerebbe sapere che cosa ne pensi.

Barbara • apr 13, 2021

È stato un piacere ascoltarti e ascoltarvi. Ricordo l’episodio (forse 2) con tua sorella, ugualmente illuminante. Apprezzo l’idea del trovare ciascuno per la propria vita, famiglia, abitudini quelle 2-3 “cose” che potremmo fare diversamente in modo più sostenibile. Penso sia il modo corretto per partire, anche per evitare come avete detto frustrazioni date dal “non faccio abbastanza”. Nel mio piccolo riciclo il più possibile, compro detersivo alla spina, ho trovato anche shampoo naturale in confezioni di vetro da riempire quando avrò terminato... poi eco, dietro c’è un mondo ... i detersivi che compro magari dietro chissà come vengono prodotti (probabilmente come gli altri e quindi un passo in più sarebbe ... farli in casa?? ) quindi è un continuo informarsi, scegliere, provare e sbagliare. Ma forse è anche questo il bello di ogni piccolo grande cambiamento! Ultima nota che mi è balzata alla mente: il riparare... in questo i nonni sono fortissimi. Da due anni mi sono avvicinata a mia suocera (per altro giovane) e ... mi rendo conto di quanto lei cerchi di riparare, rammendare, non comprare cibi in eccesso. Mi rendo conto che è una cultura diversa... non mi reputo una “sprecona” ma ecco, ho tanto da imparare dalla nonna!

🌸 Carlotta • apr 16, 2021

Grazie per aver condiviso la tua esperienza! Io rammendo il più possibile, ma non essendo brava si nota proprio (per ora ai bimbi non dà fastidio, ma mi sa che presto inizieranno a lamentarsi 😅 Allora magari faremo un corso di cucito tutti insieme!).

Penso che questi ti piaceranno

Corsi online

Aiuto mamme e papà ad essere genitori più consapevoli e ad affiancare la scuola (o scegliere l’homeschooling) nell’educazione dei figli.

Mamme, papà & bimbi
Non sappiamo come fare i genitori, lo impariamo ogni giorno. Questo è il mio essere madre, le mie piccole vittorie e le amare sconfitte, le mie verità scomode e le infinite lezioni di vita Montessori. E anche tutti i prodotti per bambini e i giocattoli che amiamo di più.
Montessori
Un giorno, io incinta di Oliver, mio marito mi disse: "Perché non mettiamo un materasso a terra nella camera del bimbo?". "Mai e poi mai" fu la mia risposta. È proprio così, con un rifiuto, che iniziò il mio viaggio Montessori e da allora respiro, vivo e applico la filosofia in casa ogni giorno, iniziando da me. Educare i bambini inizia da noi genitori. Per questo ho creato corsi apposta per i genitori che vogliono intraprendere un'educazione alternativa.
Vita sostenibile
Vivere in modo sostenibile per me non significa solo avere uno stile di vita più ecologico. Significa prendere decisioni sostenibili per il nostro pianeta, le persone che lo abitano, ma anche per la nostra vita, il nostro stile di vita e la nostra felicità. Significa cogliere ogni occasione quotidiana per evolvere come esseri umani, per essere più felici, più sani, più gentili, più responsabili e più premurosi — l'unico modo sostenibile per un futuro significativo.
Prima volta su La Tela?
Ho preparato alcune collezioni di articoli che ho scritto nel corso degli anni. Magari trovi qualcosa che ti interessa.
Grazie per avermi ascoltata!