📣 Il mio libro è finalmente in libreria! →

Sul evolvere come persona prima che che come genitore (educazione a lungo termine)

Carlotta Cerri
Salva

Sento la tua fatica. Sì, proprio tu, genitore che mi scrivi che non sai più che cosa fare. Che ti senti un fallimento. Che forse l’educazione a lungo termine non fa per te.

Ti stai annullando.

Ristabilisci le priorità.

RitrovaTI.

Hai scelto che tipo di genitore vuoi essere – di dissociarti dall’educazione tradizionale, di educare i tuoi figli nel rispetto, con la disciplina positiva, l'educazione gentile – e ti fa onore.

Ma ti stai dimenticando l’essenza dell’educazione a lungo termine.

Dov’è l’INDIVIDUO dietro il genitore?

Dov’è il rispetto per TE?

Dov’è il CONSENSO per il tuo corpo?

L’educazione a lungo termine inizia da te. Inizia dal rispettare te. Inizia dal tuo consenso ad allattare, a cullare in piedi, a prendere in braccio durante una passeggiata, ad aprire la porta quando ti chiudi in camera perché hai bisogno di TEMPO PER TE (quand'è l'ultima volta che hai avuto tempo per te?).  

L’educazione a lungo termine è rispetto reciproco, compromesso reciproco, comunicazione a due corsie, passi l’uno verso l’altro.

Ritrova l’individuo dietro il genitore. Riparti da te. Fallo oggi.

🌸 Se hai bisogno di una guida e di strumenti pratici, la trovi nel mio corso online Educare a Lungo Termine: non ti deluderà.

Accedi alla conversazione

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la community e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.

Ti consiglio anche

Alcuni idee per evitare gli stereotipi nel linguaggio quotidiano
6 min
Blog