📣 Il mio libro è finalmente in libreria! →

Alex

Carlotta Cerri
Salva

Leva ‘85, nato a Helsinki (Finlandia). Sua mamma è mancata quando aveva 6 anni.

A 14 ha smesso la scuola perché non faceva per lui e ha iniziato a lavorare nel campo informatico (immaginate un bambino che insegna ad adulti in grandi multinazionali).

A 15 anni è andato a vivere da solo.

A 19 si è trasferito in Spagna.

A 20 ha iniziato a lavorare in un’azienda a Marbella, Makalu, con un ragazzo americano (ora sono soci e vanno per i 14 anni di matrimonio 😉). In quegli anni ha anche vinto il redesign contest Slashdot e lavorato con Google, Virgin America, YouTube...

A 22 anni (2007) ha conosciuto Carlotta, a 25 (2010) l’ha sposata (due volte 😉), a 30 ha avuto Oliver (2015), a 31 Emily (2016), a 33 ha venduto tutto per viaggiare il mondo, a 34 è partito. Ha festeggiato i 35 a Bali.

È sempre positivo e ottimista, crede che nulla sia impossibile, Google per lui non ha segreti e ha una memoria infallibile (che a volte lo rende un po’ presuntuoso e antipatico, ma ce lo teniamo così).

Curiosità

Era un bimbo molto rumoroso, perdeva spesso la voce e una volta è dovuto stare in silenzio per una settimana sotto prescrizione del medico 😂

Quando era bambino ha avuto una malattia abbastanza rara, febbre reumatica, che nessuno riusciva ad identificare e lo ha tenuto in ospedale per molti mesi e poco bene per 2 anni.

Non ha mai fatto il servizio militare, perché si è trasferito all'estero, ma visto che la Finlandia è l'unico paese europeo in cui è ancora obbligatorio, non è potuto tornare a Helsinki fino ai 31 anni (quando anche Carlotta l'ha visitata per la prima volta).

Quando ha lasciato la scuola lavorava in una pizzeria come ragazzo delle consegne, poi è stato promosso a pizzaiolo. Ancora oggi fa una pizza deliziosa da zero (che rende Carlotta molto felice).

Si è trasferito in Spagna perché cercava il sole e a Fuengirola c'è una grande comunità di finlandesi.

L'anno che si è trasferito in Spagna dormiva nella "veranda" di un camper e mangiava con 1€ al giorno o poco più.

Tutto ciò che ha oggi se lo è sudato (anche Carlotta, che ha "corteggiato" per tre mesi prima di chiederle di uscire).

Ha un fortissimo senso di giustizia e di rispetto dell'altro.

Ha guidato una macchina dalla Spagna all'Italia e dall'Italia alla Spagna per andare a prendere Carlotta (con tutta la sua vita in scatoloni) e trasferirla a Marbella.

Preferisce comprare online, perché odia la selezione nei negozi fisici. È davvero bravissimo ed è lo shopper ufficiale per tutta la famiglia (anche per Carlotta!)

È il cuoco di famiglia, Carlotta entra raramente in cucina.

Da quando sono insieme, non c'è mai stato un giorno che non abbia detto a Carlotta "Sei bellissima".

Accedi alla conversazione

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la community e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.

Ti consiglio anche

Ieri sera, io e Alex abbiamo avuto un appuntamento romantico a casa. Abbiamo fatto una degustazione di vini, abbiamo parlato — di cose leggere e altre profonde —, abbiamo riso, ...
2 min
Blog
Recap:Dopo tre mesi passati a fissarmi aspettando la sua pizza, Alex trova il coraggio di chiedermi come mi chiamo e “dirmi” di uscire insieme—”dovremmo pranzare insieme”, dice....
6 min
Blog
Se ti sei persa/o il primo capitolo, lo puoi leggere qui.Credo che un’affermazione simile—un ragazzo che dice ad una ragazza di uscire con lui—lascerebbe chiunque senza parole. ...
7 min
Blog
Una delle nostre prime foto insieme, scattata con Photo Booth a casa sua.È da anni che voglio scrivere di come ho conosciuto Alex e la ragione per cui ho sempre posposto è perch...
6 min
Blog