La Tela è nuovo di zecca! Design di Alex Bendiken

Carlotta Cerri
Salva

Sei mesi fa La Tela è diventato trilingue. Da allora è cresciuto così tanto che il mio adorato e bravissimo maritino ha deciso di togliermi da Squarespace—che stava rendendo scrivere una tortura più che un piacevole hobby.

Quello che non sapevo è che lo avrebbe anche migliorato in tutto e per tutto e reso assolutamente meraviglioso—con l’aiuto di Oliver ovviamente, come potete vedere dalla foto :-)

Fresco, bello e sorprendente

Alex ha rinfrescato e pulito il design, migliorato la funzionalità al 10000% e ha reso tutto più bello, con un sacco dei suoi tipici tocchi minimalisti che scoprirete poco a poco e vi regaleranno un sorriso (iscriverti alla newsletter ti rallegrerà la giornata!).

Molto condivisibile

Lo ha reso facile e accessibile da condividere sui social network (come puoi vedere dalla barra laterale che ti segue qui a sinistra se sei a computer ←), quindi per piacere fallo e aiutami a crescere! Tra l’altro, puoi seguirmi anche su Facebook, Twitter, Pinterest e Instagram.

Tutto funziona

Non riceverò più lamentele di lettori che non riescono a commentare, perché i commenti semplicemente funzionano: provare per credere!

E finalmente non perderò più interi articoli giusto prima di cliccare “pubblica”. Grazie, Squarespace, per tutte queste meravigliose esperienze, non mi mancherai affatto!

Davvero trilingue

Ma soprattutto, Alex ha creato un’integrazione tra le tre lingue bellissima e funzionale. Ora puoi scegliere in che lingua leggere tutto il blog, scegliendo tra italiano, inglese e spagnolo in alto a destra. Se non ci credi, puoi scrollare in alto e vederlo con i tuoi occhi, ti aspetto qui.

Ma non solo. Puoi anche cambiare facilmente tra una lingua e l’altra mentre stai leggendo un post, grazie ad un sistema di tab pratico ed elegante. Puoi provare anche ora con questo post, se vuoi.

Ovviamente, non tutti gli articoli precedenti a settembre 2015 sono tradotti (mi servirebbero settimane di 12 giorni), ma rimedierò cammin facendo.

Newsletter personalizzata nella tua lingua

Ah, quasi dimenticavo… ha ricreato perfino la newsletter settimanale, che ora bellissima e in tre lingue! Credo di aver assegnato a ognuno dei miei lettori la lingua corretta, però se mi sono sbagliata o vuoi riceverla in un’altra lingua, scrivimi e lo cambio immediatamente.

Più motivata che mai!

Non so come ringraziare il mio maritino per rendere La Tela così bello per i miei lettori e funzionale al massimo per me: d’ora in avanti scrivere sarà più piacevole e gratificante e sono più motivata che mai a far crescere questa piccola bolla di pensieri a ragnatela fino a scoppiare! Sempre con il tuo aiuto, ovviamente!

Non vedo l’ora di leggere che cosa ne pensi. (PS. Ho già detto che i commenti funzionano davvero e sempre? ;-)

Accedi alla conversazione

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la community e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.

Ti consiglio anche

Nel mio cuore, ci sono molte date da festeggiare quando penso a La Tela: il primo post, il grande redesign del mio meraviglioso maritino, quando è diventato trilingue, i primi s...
2 min
Blog
Questo 2016 l’ho iniziato un po’ pigra e molto stanca. Oliver non sta dormendo molto di notte. Io sono in vacanza e quindi con Oliver tutto il giorno senza lezioni, che può semb...
2 min
Blog
Spoiler: Questo post, come molti altri, è stato scritto in parte durante i sonnellini diurni di Oliver, in parte durante la notte, in parte alla sera mentre Alex giocava con Oli...
5 min
Blog
Come per tante insegnanti e mamme, anche per me il nuovo anno inizia a settembre. Non a gennaio. Quando dico a mio marito “l’anno prossimo…” lui mi chiede “ma l’anno prossimo a ...
4 min
Blog