Ci siamo trasferiti! Nuovo capitolo

Dopo tre settimane di inscatolamenti, un fine settimana di più scatole e mobili smontati, un giorno intero di gite da una casa all’altra per spostare tutto, ieri sera abbiamo cenato nel nostro nuovo appartamento (uova e bacon, che è la nostra colazione ma anche il nostro pasto dell’ultimo minuto) e dormito nei nostri letti. E questo è ufficialmente il primo post dall’appartamento nuovo, scritto e pubblicato seduta in balcone e connessa a internet tramite l’iPhone!

Anche se la situazione è ancora questa…

Qui è tutto talmente diverso e se torni giovedì ne leggerai, perché ho già pronto un post su questo cambiamento a 360 gradi. Siamo ancora un po’ sconvolti per aver preso questa decisione, ma sentiamo che è quella giusta.

Fortunatamente Oliver non si è accorto di nulla, perché è stato tutto il giorno con auntie Marisa a giocare con Bella e alla sera dopo essersi divorato polpette e passato (grazie Marisa!) era talmente stanco che si è addormentato alle 20:00 e non l’abbiamo sentito fino al mattino!

E l’arrivo in casa è stato divertente, ha esplorato ogni stanza (con Colbie pioniera) e particolarmente adorato il balcone, da cui ora riesce addirittura a vedere fuori! Staremo bene qui!

A giovedì!

Gabriele

Ahhh!!! Le scatole... il mio incubo. Ne ho ancora qualcuna da aprire dall'ultimo trasloco nel caso non ne avessi abbastanza :)
Aspetto curioso il prossimo post per saperne di piu'!

Stefania

chissà cosa avrai da raccontarci sul perché di questo trasferimento! hai dichiarato più volte che avete deciso di intraprendere una strada particolare e hai suscitato molta curiosità!
certo che avete fatto in fretta, e siete super organizzati. dovrai fare un post anche su questo prima o poi, eh?

Il nonno

Sono sicuro che starete bene. E poi ogni tanto bisogna cambiare

Silvia

Buona avventura nella nuova casa Carlotta !! Silvia

Penso che questi ti piaceranno

Blog

Educazione a lungo termine, Montessori, multilinguismo e viaggiare a tempo pieno con bambini.