Dai la paghetta settimanale ai tuoi figli?

Carlotta Cerri
Salva
Dopo l’episodio del podcast con @giuliafidilio_financialtrainer su soldi e bambini in cui abbiamo parlato di come parlare di denaro con i nostri figli, abbiamo anche riflettuto su modi diversi di dare la paghetta settimanale (o con qualsiasi cadenza si desideri).
Io e Alex stiamo provando diversi metodi per capire che cosa funziona per noi come famiglia e abbiamo capito quanto va bene per noi.

Non vogliamo ancora dare una paghetta settimanale perché non abbiamo ancora voglia di definire i dettagli, ma abbiamo trovato casualmente qualcosa che i bambini possono fare in cambio di qualche soldino e che non è solo loro responsabilità come fare il letto o mettere via i loro vestiti, ma effettivamente aiuta tutta la famiglia.

Vi spiego, in casa nostra ognuno ha la responsabilità di mettere in ordine le proprie cose individuali, ma a volte capita che nel corso dei giorni si accumuli disordine che è di tutti, qualche piatto in più non lavato, cose della scuola o del lavoro che non abbiamo messo a posto dopo averle usate, maglie lasciate sulla sedia quando ci siamo cambiati veloci per uscire, scarpe in disordine quando siamo rientrati stanchi...E allora abbiamo deciso con i bambini che se loro fanno il lavoro di mettere via quel disordine, che è di tutta la famiglia, guadagnano qualcosa. Non è imposto, glielo chiediamo e, se vogliono farlo, concordiamo insieme una quantità, anche in base al disordine e al tempo che ci metteranno, e loro la guadagnano. E in questo caso decidono loro come spendere i soldi, ovvero, non abbiamo concordato per ora un risparmio con interessi, ma ne stiamo parlando. In fondo spesso queste decisioni, come tante nella genitorialità vanno un po' per tentativi ed errori. 

Fammi sapere nei commenti se fate qualcosa di simile in casa vostra e come lo fate.
Vi invito ad ascoltare l’episodio n.125 (su www.latela.com/podcast o sulla vostra piattaforma preferita) e, se vi va, unirvi a noi nei commenti. Parliamone ☺️

Accedi alla conversazione (è gratis!)

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la comunità e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.