📣 Il mio libro è finalmente in libreria! →

Due riflessioni prima che arrivi il Natale

Carlotta Cerri
Salva
Ho trovato una panchina e ti lascio ancora due riflessioni per me importanti sul Natale, prima che arrivi.
  1. Ci pensiamo poco, ma il Natale è un periodo difficile per tanti: chi ha un disturbo alimentare, o è un ex alcolista, per esempio, si ritrova intorno a tanto cibo e tanto alcool. Immagina quanto sia difficile. Noi da fuori non lo sappiamo. 
    Quindi per me è importante insegnare ai miei figli a rispettare chi vive il Natale in maniera diversa senza attribuire etichette e mettere le persone in scatola: “guastafeste”, “grinch”, oppure “rovina la magia del Natale”. Ognuno ha diritto di vivere il Natale come vuole, ognuno ha la responsabilità di accettare il Natale altrui senza giudicare, accogliendolo, osservandolo, captando le emozioni, empatizzando…Rispettarsi in fondo è più facile di quanto sembri. 
  2. Non devi per forza essere felice e a Natale, non devi per forza essere felice nessun giorno dell’anno. In una giornata proviamo tutte le emozioni, è raro che la felicità sia l’unica (anzi, spesso arriva in minuscole fette che nemmeno notiamo nel caos della giornata): perché darle così tanta importanza? Un giorno mi hanno detto, “Se non riusciamo a essere felici nemmeno a Natale, figuriamoci gli altri giorni dell’anno”. 
    Ma per me è il contrario: è più difficile essere felici a Natale proprio perché c’è tantissima pressione a essere felici, tantissima aspettativa a essere felici ed è più difficile provare un’emozione quando ti senti forzata o forzato a provarla. 
    Tutte le emozioni sono valide e hai il diritto di provare tutto quello che provi. Anche a Natale.
🌱 Il Natale è un periodo difficile per tanti. Rispetta chi lo vive diversamente da te. 

🌱 Non devi per forza essere felice a Natale. Non devi per forza essere felice *nessun giorno* dell’anno. 

Accedi alla conversazione

Parla di questo post con il team La Tela e tutta la community e unisciti alle conversazioni su genitorialità, vita di coppia, educazione e tanto altro.