Stiamo percorrendo l’Italia: guarda tutte le date! →

La Tela di settembre: multilinguismo

Non è stato come me lo aspettavo

Inviato
6.670 recipienti
Salva

Come sai, noi siamo una famiglia multilingue. Cresciamo i bimbi bilingue, inglese e italiano, ma i piani non sono sempre stati così. 

Quando è nato Oliver io avevo un bellissimo progetto con le lingue. Progetto che, però, si è scontrato con la realtà. Volevo seguire il metodo OPOL (one person one language) con un twist: io avrei parlato ai bimbi in italiano e mio marito Alex in finlandese; tutti insieme avremmo parlato l’inglese, che è la lingua mia e di Alex; e vivendo in Spagna i bimbi avrebbero anche assorbito lo spagnolo. Ma presto sono emerse le difficoltà classiche di chi mette in pratica una ideale teoria.

Iscriviti ora per leggere tutte le newsletters passate.