Group 5

Seguici su Instagram per accompagnarci nei nostri viaggi, nell'homeschooling e nelle nostre scelte di vita ed educazione. E non perderti le mie storie!

Fin da quando Emily era piccola, ho notato che tendeva a sincronizzare il respiro con il mio. ⁣
Spesso quando dormiva su di me, se sentivo che respirava affannosamente, facevo caso al mio respiro ed era affannato – per stress, preoccupazione, o anche sono per un film.⁣
Negli anni l’ho testato: bastava che calmassi il mio respiro, perché lei calmasse il suo. ⁣
Ancora oggi, quando mi permette di abbracciarla durante una crisi (quelle che tanti di voi chiamano “capricci”), senza dire una parola, faccio dei respiri profondissimi: lei li replica e si calma più in fretta.⁣
Il nostro respiro è uno strumento potentissimo nella gestione delle nostre emozioni e delle nostre relazioni.⁣