Group 5

Seguici su Instagram per accompagnarci nei nostri viaggi, nell'homeschooling e nelle nostre scelte di vita ed educazione. E non perderti le mie storie!

Per noi che viaggiamo full-time la pazienza è un effetto collaterale: Oliver ed Emily sono molto pazienti, perché hanno avuto infinite occasioni di esercitare la pazienza (code all’aeroporto, giornate in bus per arrivare a isole sperdute, l’attesa dei Grab in Asia, ore e ore ad aspettare che io e Alex finiamo di lavorare…).⁣
Quando un genitore mi dice che suo figlio non ha la pazienza di rimanere seduto a tavola al ristorante nemmeno per 15 minuti, gli chiedo quanto vanno al ristorante, quante occasioni ha avuto il bambino per praticare quell’abilità in quel determinato contesto. È importante.⁣

La pazienza è un’abilità che va esercitata: se ti interessa approfondire, ne parlo anche nell’<a href="/podcast/59-la-pazienza-va-coltivata-senza-scorciatoie" class="underline">episodio 27</a> del mio podcast Educare con Calma.⁣

💡 Pazienza e senso del tempo vanno a braccetto. Nella vita di tutti i giorni, se prendiamo l'abitudine di allenare il senso del tempo in ogni occasione, la pazienza seguirà.⁣⁣

Nelle foto ripropongo alcune idee per allenare il senso del tempo in viaggio (ma sono applicabili a tante altre situazioni del quotidiano).⁣

🌸 Articolo completo sul blog (link in bio @lateladicarlottablog ) o direttamente a latela.com/tempo 🌸