Group 5

Seguici su Instagram per accompagnarci nei nostri viaggi, nell'homeschooling e nelle nostre scelte di vita ed educazione. E non perderti le mie storie!

Scena: un’influencer posta delle foto del figlio chiedendo consiglio se tagliargli o meno i capelli. Io, di getto, commento: “Perché non chiedi a lui cosa preferisce? 🙂”. Solo dopo mi rendo conto che nei 690 commenti, tutti consigliano taglia o tieni. Questo non è per dire cosa è giusto o sbagliato, gli altri si sono concentrati sul dare un consiglio, li capisco. È per riflettere sul fatto che a volte ci dimentichiamo che i bambini sono persone. Che hanno preferenze e sanno esprimerle. Che non siamo i loro padroni. E che l’educazione rispettosa inizia dalle piccole cose. Ecco. Ps. Alex ha il cappellino perché lui sì che ha bisogno di un taglio di capelli 😂
🇬🇧 Scene: an influencer posts photos of her son asking for advice on whether to cut his hair or not. I comment: “Why don't you ask him what he prefers? 🙂". Only later do I realize that in the 690 comments, everyone says cut or keep. This is not to say what is right or wrong, others focused on answering the question, I get it. It is to reflect on the fact that we sometimes forget that children are people. That they have preferences and can express them. That we are not their masters. And that respectful education starts with tiny changes. That’s all. Ps. Alex is wearing a hat because he does need a haircut! 😂