Group 5

Seguici su Instagram per accompagnarci nei nostri viaggi, nell'homeschooling e nelle nostre scelte di vita ed educazione. E non perderti le mie storie!

Ho deciso di condividere questo in un post, perché in tanti mi avete detto che vi ha aiutati. L’altro giorno, dopo pranzo, Emily si è fermata nel mezzo del marciapiede, non voleva che la toccassimo e piangeva. Mi sono seduta su un gradino, le ho allungato le braccia e ho pazientemente aspettato in silenzio per ~15 minuti che venisse lei da me. Quando è venuta, l’ho abbracciata, le ho spiegato che “sei stanca” e le ho chiesto se era pronta a venire nel marsupio. 20 secondi dopo era così.⁣
I bambini non fanno i capricci, solo non sanno (spesso) come gestire le emozioni. Il meglio che possiamo fare, se possiamo, è dare loro tutto il tempo di cui hanno bisogno. E spesso, non servono nemmeno parole. ⁣
(Nel mio corso online per genitori trovi tantissimi aneddoti così ☺️)⁣