La Tela
Episode 83

83. Adozione: una conversazione a cuore aperto / con Roberta

In questo episodio di Educare con Calma ho deciso di ospitare con Roberta che dopo aver ascoltato l'episodio sulla PMA si è offerta di venire a raccontarci come lei è diventata mamma: attraverso l'adozione nazionale.

È un episodio intenso, una conversazione importante.

:: Un appunto di Roberta:

«Volevo specificarti una cosa che mi sta a cuore. Io ti ho raccontato la mia esperienza di mamma: io personalmente lo sento un ruolo così grande che c'è spazio per due. In questi anni da mamma ho sempre pensato e sentito che mio figlio ha due mamme, e non che io sia l'unica mamma vera. Ma non è per tutti così, c'è chi la chiama la "signora che ti ha partorito". Avrei voluto partorirlo io? Sì. Avrei anche voluto viverlo dal suo primo respiro. Ma non è così. E se lo avessi partorito non sarebbe stato lui e io sono così grata di essere la sua mamma».

:: Link utili menzionati nell'episodio:

:: Un pensiero di Roberta e Vanessa, due mamme per sempre:

«In Italia e non solo ci sono tanti bambini che stanno aspettando la loro mamma e il loro papà. Tutti questi bambini sono imbottigliati nella burocrazia, aspettano mesi o anni. Aspettano nelle case famiglia o negli istituti. È giusto che ci siano accertamenti e controlli prima che un bambino vada in adozione. Non sappiamo quanto sia giusto, però, che questo tempo sia così lungo.

Perché un bambino deve aspettare 6 mesi, perché deve aspettare 1 anno o 3 o 4?

Oggi leggevo un post di una mamma affidataria, è il compleanno del bimbo che ha accudito per un anno, il bambino non è più con lei ed è in casa famiglia. Lei scrive “Cucciolo mio, oggi, prima di soffiare sulle candeline, pensa forte ad una mamma tutta per te, che arrivi presto a curare il tuo cuoricino e a prepararti torte al cioccolato”.

Noi non sappiamo come far cambiare le cose, come far fluire tutto. È un pensiero che ci spezza il cuore, credo che spezzi il cuore di tutti. Forse è per questo che se ne parla poco.

:: Come appoggiare il podcast:

Io non faccio pubblicità e non accetto sponsor, perché le pubblicità alimentano il consumismo e in più mi danno fastidio (quindi non voglio fare a voi una cosa che dà fastidio a me). Se vi piace il mio podcast e volete aiutarmi a mantenerlo vivo, potete aiutarmi a diffonderlo lasciando una recensione sulla piattaforma dove lo ascoltate e/o acquistare uno dei miei corsi o prodotti su www.latela.com.

Tell me what you think

Did you like it? Do you agree or disagree? I'd love to hear from you.

Mums, dads & kids
We don't know how to be parents, we learn it everyday as we go. This is my way of motherhood, the small victories and the bitter defeats, my inconvenient truths and the endless life lessons. And also all the baby products and toys we love the most.
Montessori
One day a few years ago my husband came home and said, "Why don't we put a mattress on the floor in the baby room? It'd be much more natural". "Never" was my reply. That's how our Montessori journey started. Since then we've been living, breathing and applying the philosophy at home day in and day out, starting from ourselves. Because educating children starts from the parents.
Living sustainably
Living sustainably for me doesn’t only mean to have a more eco-friendly lifestyle. It means to make decisions that are sustainable for our planet, the people on it, but also for our life, our lifestyle, and our happiness. It means to take any daily chance to evolve and be happier, healthier, kinder, more responsible and more caring human beings—the only sustainable way for a meaningful future.
New to La Tela?
I’ve prepared collections on various topics that I’ve written over the years. Perhaps you’ll find one that interests you.
Thanks for listening!