Tutti abbiamo bisogno di aiuto. Noi siamo qui per te.
Imparare a chiedere aiuto è una delle forme essenziali di cura di sé che nessuno ci insegna. 1a1 non è un percorso e non richiede un appuntamento: chiedere aiuto non è mai così facile.

Di che cosa hai bisogno?

Spesso basta un solo messaggio per sbloccare una situazione che ci sembra impossibile mentre la viviamo.

1
Tu ci mandi un messaggio scritto (noi ti aiutiamo a comporlo).
2
Noi ti rispondiamo con un messaggio scritto e vocale, dandoti gli strumenti per fare il lavoro.
3
Se serve, lasciamo passare un po’ di tempo per trasformare la teoria in pratica.
4
Torniamo da te, per sentire come è andata e salutarci.

Vogliamo aiutarti al meglio

Per favore, leggi questo prima di richiedere un 1a1.

Prima di scriverci, ti invitiamo a guardare qui sotto, perché a volte la risposta alla tua domanda è già in una guida o nei contenuti gratis sul blog e sul podcast. 

Ricordati anche che ogni ostacolo che ti sembra insormontabile con i tuoi figli è transitorio e temporaneo. Meno lo tratti come un problema, più in fretta passerà.

Se le piccole persone di casa hanno tra 18 mesi e 3,5-4 anni e vivete frequenti crisi e comportamenti scomodi:

Se i tuoi figli litigano spesso e per altre sfide comuni (mordere, tirare cose, ansia da separazione…):

Se fatichi con la rabbia e la gestione delle emozioni (tue o delle piccole persone di casa):

Se stai attraversando la privazione del sonno… ti capiamo e ti siamo vicine. 💜

Se non hai trovato quello che cerchi, ti aspettiamo nel nostro 1a1.